CF.Lab

30,00

Lunghezza: 120mm
Azione: sinking
Fratello maggiore del Hornet D.C. è stato concepito per
essere adoperato in scogliera e soprattutto
su mangianze di tonni alletterati è non solo.
Dotato di un sistema di movimento di massa magnetica
totalmente ideato da zero,
si può scagliare a distanze considerevoli,
il suo peso rispetto alla sua massa li conferiscono
un movimento di wabling in caduta quasi istantaneo
risultando così attrattivo pure da fermo.
Non pensato per i recuperi lineari dà il meglio di se
se animato con jerkate ritmate e frenetiche alternate
a pause molto lunghe, spesso, infatti, la mangiata
si avrà proprio in ripartenza.
Si tratta di un artificiale molto robusto,
equipaggiato da un’armatura dell’ 1.6mm crimpata
in modo da resistere a predatori di qualsiasi mole.
Si consiglia di armare l’ Hornet H.D. con
2x bkk raptor z # 1

30,00

L’E.D.M. 120 è un’ottima scelta per gli amanti delle stick bait. Le sue specifiche, con un peso di 35 grammi e una dimensione di 120 mm, lo rendono ideale per insidiare una gran varietà di predatori. Il suo nuoto quasi del tutto lineare con un rollio pronunciato lo rende efficace in situazioni in cui il pesce è particolarmente sospettoso o segue senza attaccare. Questa azione può provocare l’aggressività del pesce sin dal momento in cui entra in acqua, grazie al suo movimento di wabling durante la caduta. L’E.D.M. 120 sembra essere particolarmente efficace per la pesca dei tonni alletterati di buona taglia in contesti come mangianze , scatenando l’aggressività di questi predatori. Può essere utilizzato anche per insidiare specie come serra, lecce amia, ricciole, lampughe, palamite di generosa taglia in ambienti marini e aspi in acque dolci. La possibilità di variare i tipi di recupero, come jerkate corte e frenetiche o lunghe pullate, offre una grande flessibilità nel suo utilizzo. Inoltre, il fatto che possa essere recuperato come se fosse un walking the dog sotto la superficie aggiunge ulteriori opzioni di pesca. L’armatura passante in acciaio inox 316L da 1.6mm crimpata è una caratteristica di grande robustezza, garantendo che l’artificiale resista a stress e corrosione anche in ambienti marini impegnativi. L’E.D.M. 120 è una valida scelta per chi cerca un artificiale affidabile e versatile per la pesca di una vasta gamma di predatori in diversi ambienti acquatici.

24,00

L’Hornet D.C. è un artificiale molto versatile, adatto a una vasta gamma di situazioni di pesca. Le sue specifiche, come il peso di 18 grammi e la lunghezza di 100 mm, lo rendono ideale per insidiare una vasta varietà di specie marine. La sua applicazione in ambienti di forte corrente con basso fondale è particolarmente utile per catturare la spigola, ma la sua versatilità lo rende adatto anche per catturare lampughe, ricciole, black bass, aspi, cavedani, serra, lecce amia, barracuda, trote marmorate e altre specie. L’andamento sinuoso e il micro wabling in caduta lo rendono molto attraente anche per i pesci più apatici, garantendo una maggiore probabilità di successo nella sessione di pesca. L’equipaggiamento con un’armatura in acciaio inox 316L resistente alla corrosione è un’ottima scelta per garantire la durabilità e la robustezza dell’artificiale, in modo da poter affrontare situazioni di pesca impegnative. Le due ancorette del numero 4 forniscono una buona stabilità e sicurezza durante la pesca. Si consiglia di armare l’Hornet con due ami singoli è un suggerimento utile per migliorare ulteriormente le sue prestazioni, riducendo il tempo di affondamento e aumentando le capacità anti-incaglio. L’Hornet D.C. può essere un’ottima scelta per chi cerca un artificiale versatile e affidabile per una vasta varietà di scenari.